Se abbiamo difficoltà nel trovare un mutuo adatto alle nostre esigenze, scegliendo di sottoscrivere un mutuo online potremo risparmiare in modo consistente. La procedura sul web infatti, facendo risparmiare la banca, permette a quest'ultima di proporre condizioni e tassi più convenienti. E questo discorso vale a maggior ragione anche per gli istituti di credito che operano solo online: è lo stesso motivo per cui le banche su internet possono offrire conti correnti a zero spese.

Anche per chi non è alla ricerca del mutuo ma è convinto di aver scelto il finanziamento sbagliato, perché non ha cercato con cura o perché nel momento in cui ha stipulato il contratto quelle erano e migliori condizioni possibili, può essere utile effettuare qualche ricerca online: eventualmente sarebbe sempre possibile effettuare la surroga del mutuo, trasferendo il proprio debito in una nuova e più vantaggiosa banca.

Una delle banche online più solide, appartenente al gruppo BNL, è Hello Bank. Si tratta di un istituto che opera esclusivamente sul web e che, oltre a conti correnti a zero spese, propone anche un'interessante offerta di mutui, dedicati ai propri clienti, tutti sotto il nome di mutuo Hello! Home. Le tipologie previste sono il mutuo a tasso fisso, a tasso variabile e variabile con Cap.

Il mutuo, dalla richiesta all'erogazione, fino all'assistenza nel lungo periodo, verrà gestito completamente online. Con Hello! Home Fisso il cliente potrà garantirsi la certezza di una rata costante. Se invece si preferisce risparmiare sperando che il tasso non vada a crescere troppo si può optare per una rata agganciata ai trend di mercato, con Hello! Home Variabile.

Ma Hello Bank offre anche una soluzione intermedia, ovvero il tasso variabile con Cap: Hello! Home Variabile con Cap permette di beneficiare dell'andamento positivo del mercato dei mutuo e dell'abbassamento dei tassi, avendo però la certezza che la rata non possa salire oltre una certa soglia (il Cap appunto).

Inoltre tutti i mutui di Hello Bank prevedono una spesa di perizia pari a 250 euro e la gratuità delle spese di istruttoria. Obbligatorio però il possesso di un conto corrente presso la stessa banca che, tuttavia, risulterà probabilmente più conveniente del precedente conto, essendo a zero spese. Non dimentichiamo infine che le condizioni specifiche di ogni singola tipologia di mutuo visionabili dal sito sono legate a una promozione valida solo per i mutui accesi fino al 30 settembre 2014.