Casa, alloggi sociali e fiscalità. Questi i temi caldi del Forum per le politiche abitative tenutosi lo scorso 27 maggio e che ha riunito rappresentanti di Comuni, Imprese di costruzione e gestori immobiliari.

Una tavola rotonda per confrontarsi sui temi caldi della questione abitativa, dei mutui casa e degli alloggi popolari in un momento particolare, poiché si svolge in concomitanza con la manovra finanziaria varata dal Governo per ridurre la capacità di spesa degli Enti locali. Come ha sottolineato il coordinatore del Forum, Roberto Tricarico, Assessore del Comune di Torino e delegato ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) alle politiche abitative, la decisione del Governo di ridurre i fondi agli Enti locali rischia di trasformare la questione abitativa in una vera e propria emergenza.

Soprattutto occorre considerare come siano molto spesso gli Enti Locali a concedere sovvenzioni per finanziamenti e mutui casa, e una riduzione drastica del loro potere economico avrebbe conseguenze notevoli sulla possibilità da parte dei singoli cittadini di acquistare una nuova casa. Sul tema della fiscalità, il Forum ha ribadito la necessita di richiamare l'attenzione del Governo in merito alla possibilità di far accedere all'edilizia sociale e popolare anche il ceto medio" che a causa della crisi sta manifestando i segni di un progressivo e allarmante impoverimento in termini di poter d'acquisto.

Entro il prossimo 3 giugno verrà inoltrata la richiesta di incontro al Ministro Matteoli, unitamente alla compilazione di una proposta di un documento complessivo sulla fiscalità per la casa.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.