Se hai intenzione di acquistare casa o effettuare degli interventi di ristrutturazione, ma non possiedi la liquidità necessaria per coprire le spese, dovrai considerare l'ipotesi di accendere un mutuo. Tra le varie proposte presenti sul mercato potrai senza dubbio includere il Mutuo BancoPosta. Poste Italiane offre infatti numerose soluzioni interessanti pensate per soddisfare le varie esigenze dei consumatori. Se sei curioso di scoprire tutti i finanziamenti di BancoPosta continua a leggere questo articolo per capire qual è la soluzione più adatta a te.

Perchè conviene scegliere Mutuo BancoPosta?

Il Mutuo BancoPosta non è uno solo ed esistono diversi prodotti pensati in base alle esigenze più disparate. Che tu debba comprare casa o ristrutturarla, troverai sicuramente la soluzione adatta. Mutuo BancoPosta Acquisto è la soluzione di Poste Italiane pensata per tutti coloro che desiderano comprare casa (prima o seconda) e che ti permette di richiedere fino all'80% del valore dell'immobile (ad esempio, 160.000€ se la casa ne costa 200.000€). Questa soluzione di finanziamento prevede un piano di ammortamento flessibile, variabile da un minimo di 10 anni fino ad un massimo di 30 anni e prevede la possibilità di scegliere tra tasso fisso, variabile o misto e inoltre non prevede l'applicazione di commissioni in caso di estinzione anticipata.

Quando accendere un Mutuo BancoPosta? 

Potrai chiedere un Mutuo BancoPosta per affrontare diverse situazioni e esigenze. Questo prodotto prevede infatti diverse possibilità d'impiego. Ad esempio Mutuo BancoPosta Ristrutturazione è pensato per chi deve sostenere dei lavori per ristrutturare casa ma non ha la liquidità necessaria per farlo. Il finanziamento arriva a coprire anche il 100% delle spese, purché queste non superino il 40% del valore dell'immobile. Anche in questo caso potrai scegliere tra un tasso fisso, variabile o misto ed accedere ad un piano di ammortamento variabile, da estinguere in un arco temporale compreso tra i 10 e i 30 anni.

Se invece desideri acquistare una nuova abitazione potrai valutare le caratteristiche di Mutuo Acquisto BancoPosta, che ti consente di coprire fino all'80% del valore dell'immobile e accedere ad un piano di rimborso flessibile e in linea con le tue esigenze. Ricorda che potrai richiedere questa soluzione di finanziamento anche per acquistare la tua seconda casa

Come funzione Mutuo BancoPosta Surroga?  

Se invece sei già intestatario di un contratto mutuo, ma non sei soddisfatto delle condizioni previste dal tuo contratto potrai richiedere la surroga del mutuo. Con  Mutuo BancoPosta Surroga potrai  trasferire il tuo vecchio finanziamento in Poste Italiane a patto che l'importo sia superiore ai 50.000 euro e che abbia almeno 12 mesi di anzianità.

In questo modo potrai rinegoziare le condizioni e ottenere una rata mensile più adatta alle tue esigenze. Questa soluzione di surroga del mutuo ti permette di optare per un tasso fisso, variabile o misto e può avere una durata sempre compresa tra i 10 e i 30 anni.

Infine Mutuo BancoPosta Sostituzione + Ristrutturazione e Mutuo BancoPosta Sostituzione + Liquidità ti permettono non solo di estinguere il precedente mutuo ma anche di richiedere anche di richiedere una cifra extra utile per affrontare altre spese.

DA LEGGERE: Rinegoziazione del mutuo: come funziona il meccanismo

Come inviare la richiesta?

Se sei interessato a sottoscrivere uno dei Mutui BancoPosta inviare la richiesta è piuttosto semplice. Dovrai cercare l'ufficio postale più vicino a casa tua, fra le numerosi sedi dislocate su tutto il territorio italiano. Individuata la sede, sarà necessario fissare un appuntamento con un consulente di Poste Italiane chiamando il Servizio Clienti gratuito 800.00.33.22.

Ti ricordiamo inoltre che tutti i finanziamenti BancoPosta sono rivolti ai cittadini italiani e stranieri residenti in Italia. Per questi ultimi, se non facenti parte dell'UE, è richiesto un periodo minimo di residenza in Italia di almeno 3 anni ed il domicilio presso lo stesso indirizzo da almeno 2 anni. I richiedenti dovranno inoltre avere un'età compresa tra i 18 e i 75 anni