Mutuo prima casa per giovani single: esiste qualche agevolazione? Questa è probabilmente la domanda che ti starai facendo se sei un under 35 e hai intenzione di sottoscrivere un'offerta mutuo per acquistare la tua prima casa, andandoci a vivere da solo. Come ben saprai esistono diverse agevolazioni statali per le giovani coppie. Ma come si comporta lo Stato per quanto riguarda i giovani single? A questo proposito sappi che ci sono buone notizie. Esistono infatti diverse agevolazioni a tua disposizione anche per i singoli richiedenti. Te ne parliamo in questo articolo.

Mutuo prima casa per giovani single: agevolazioni fiscali riconfermate

Per tua fortuna non serve più essere in due per accendere un nuovo mutuo per la prima casa. Recentemente, infatti, le agevolazioni fiscali non sono più riservate solo alle giovani coppie ma anche da tutti coloro che, alla data di prestazione della domanda di mutuo, non siano già proprietari di altre proprietà immobiliari ad uso abitativo, eccezion fatta quelle acquisite per successione mortis causa, anche in comunione con altri successori, e in uso gratuito a genitori o fratelli.

Di conseguenza, possono fare richiesta per le agevolazioni fiscali sul mutuo prima casa anche chi, come te, è single e decide di voler acquistare un'abitazione per vivere da solo. A questo proposito, devi sapere che anche per quest'anno è stato riconfermato il Fondo Garanzia Statale Mutui. In particolare tale Fondo è volto alla concessione di garanzie nella misura massima del 50% sulla quota del capitale del mutuo ipotecario, a patto che il suo ammontare non sia superiore a 250 mila euro e sia destinato all'acquisto di un immobile non di lusso da adibire ad abitazione principale.

In particolare, per il 2017 il Fondo prevede una dotazione finanziaria di circa 650 milioni di euro, che potranno attivare circa 20 miliardi di euro.

Chi può accedere alle agevolazioni del Fondo Garanzia?7

Se hai intenzione di ottenere le detrazioni fiscali sull'accensione del tuo mutuo prima casa, devi sapere che all'atto dell'ammissione di garanzia, in presenza di più domande pervenute contemporaneamente, il gestore del Fondo attribuirà priorità ai finanziamenti erogati a:

  • Giovani coppie under 35;
  • Nuclei familiari mono-genitoriali con figli minori a carico;
  • Giovani under 35 titolari di un contratto di lavoro atipico;
  • Conduttori di alloggi di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari.

DA LEGGERE: Mutuo Prima Casa per Giovani, le migliori offerte del 2017

Mutuo prima casa giovani single: attenzione alla Legge di Bilancio

Le nuove agevolazioni in vigore da quest'anno fanno riferimento alla Legge di Bilancio per il 2017. Questa ha infatti introdotto alcune novità che potrebbero esserti d'aiuto nell'acquisto della tua prima casa da giovane single, che oltre al sopracitato Fondo Garanzia Statale Mutui conta anche diverse opzioni per coloro che desiderano ristrutturare una vecchia abitazione appena acquistata, ottenendo diverse agevolazioni a riguardo.

Tra queste ritroviamo l'Ecobonus che ti permette di ottenere delle detrazioni fiscali qualora decidessi di avviare una riqualifica energetica della tua abitazione. O, ancora, il cosiddetto Sismabonus per ottenere agevolazioni fiscali in vista della messa in sicurezza della tua abitazione in linea con la normativa vigente anti-sisma.