Capire quali documenti servono per la surroga del mutuo è una delle prime cose da chiarire qualora tu sia interessato a richiedere questa operazione in banca. Stiamo parlando di quel meccanismo volto a trasferire il tuo finanziamento presso una banca che offre condizioni e tassi di interesse migliori rispetto a quelli dell'istituto di credito presso il quale hai sottoscritto il mutuo.

Una volta approvata la tua richiesta di surrogazione del finanziamento, potrai infatti andare a modificare tutta una serie di condizioni legate al contratto del mutuo: importo della rata, tassi di interesse e spread. Tutto questo a patto che l'importo del finanziamento rimanga pari a quello del capitale residuo ancora da rimborsare.

Come per tutte le operazioni di natura finanziaria, affinché la portabilità del mutuo vada a buon fine, dovrai consegnare alla banca che ha accettato la tua richiesta di surroga una documentazione specifica. Se sei interessato a sapere quali sono i documenti che è necessario far pervenire firmati all'istituto finanziario per ottenere la surroga, continua a leggere questo articolo.

Qual è la documentazione necessaria per la surroga?

Partiamo quindi subito facendo chiarezza su quali sono i documenti per la surroga del mutuo. Innanzitutto, è bene precisare che la portabilità non prevede la cancellazione dell'ipoteca sulla casa. Detto altrimenti, la surroga del mutuo mantiene l'ipoteca già in essere e, di conseguenza, non sarà necessario avviare alcuna pratica per richiederla nuovamente.

Nello specifico, la documentazione che dovrai avere alla mano per presentare la richiesta di portabilità saranno:

  1. la copia dell'atto del vecchio mutuo
  2. la copia della nota di iscrizione dell'ipoteca
  3. la fotocopia del documento d'identità del mutuatario
  4. il codice fiscale del mutuatario

Questi sono i carteggi da consegnare alla nuova banca per qualsiasi tipologia di surroga e quindi, ad esempio, i documenti da presentare per una surroga mutuo INPS (ex INPDAP).

DA LEGGERE: I migliori mutui a tasso fisso di Dicembre 2016

Chi può richiedere la surroga del mutuo?

Fatti salvi quali sono i documenti da richiedere affinché la portabilità del mutuo diventi effettiva, vorremo infine concentrare la tua attenzione su un altro aspetto di pari importanza. Ovvero chi ha diritto alla surroga del mutuo.

A questo proposito devi sapere che la surroga del mutuo può essere richiesta da tutti coloro che hanno acceso un finanziamento in banca, ad esempio un mutuo per acquistare/ristrutturare casa. Mentre il vecchio istituto di credito è sempre obbligato ad accettare la tua richiesta di trasferimento del capitale, la nuova banca non ha alcun obbligo di offrire la surrogazione.

Proprio perché l'accettazione della domanda di surroga è a discrezione del nuovo istituto di credito, quest'ultimo potrebbe rifiutare la tua richiesta se, ad esempio, sei stato un cattivo pagatore in passato o sei in ritardo con il pagamento delle rate del finanziamento.