Molto spesso si è portati a pensare che accendere un mutuo per la casa significhi necessariamente doverla acquistare: scegliere il miglior mutuo, infatti, significa aderire ad un'offerta di finanziamento ipotecario che ci permetta, a condizioni favorevoli e vantaggiose, di restituire il debito in modo bilanciato con le nostre entrate mensili.

Prima di scegliere la soluzione più giusta infatti, è consigliabile confrontare l'offerta di Cariparma con quella di Barclays e di tutti gli istituti di credito che offrono questo tipo di prodotti, analizzarle nei dettagli e poi per scegliere quella più contigua alle nostre esigenze.

Ad ogni modo, è bene fare chiarezza sulle opportunità che offre un prodotto bancario come il mutuo perché è uno strumento in mano ai consumatori che permette non solo di poter acquistare una casa, ma anche di poterla ristrutturare e di poterla costruire interamente.

Scegliendo un mutuo per la casa, quindi, abbiamo l'opportunità di acquistare un immobile. Questo tipo di mutuo è quello più richiesto ed è possibile applicarlo all'acquisto della prima casa, a quella delle vacanze, o all'acquisto di un negozio e così via.

Normalmente però, non comprende l'acquisto di terreni edilizi per i quali è necessario rivolgersi direttamente alle banche specializzare del credito agricolo. Chiedendo un mutuo con finalità di acquisto, infatti, il bene che si mette in ipoteca è anche quello della compravendita.

La seconda possibilità è quella di chiedere un mutuo per costruire un immobile: questo, può essere edificato su un terreno di proprietà del mutuatario stesso o di proprietà del Comune, ma solo in casi specifici in cui è l'ente pubblico stesso a concederne il diritto di proprietà.

In questo caso, l'ipoteca sarà concessa sul terreno e il finanziamento verrà erogato durante lo svolgimento dei lavori: non a casa, questo mutuo prende il nome di "mutuo a stato avanzamento lavori".

Un mutuo può essere richiesto anche per ristrutturare un immobile che già si possiede, per riqualificarlo anche dal punto di vista energetico: qui, il credito verrà erogato in un'unica soluzione o a poco a poco come nel caso precedente.

Infine, esiste anche il mutuo per liquidità che concesso per motivazioni diverse e non è legato necessariamente ad un immobile: questo tipo di mutuo è molto rischioso per le banche per cui viene concesso solo a clienti fidati, nonostante sia la formula di mutuo che rappresenti il 90% dei casi di insolvenza bancaria.