Cercate un finanziamento conveniente per comprare casa? Bene, allora prendete carta e penna e segnatevi questi utili consigli. Grazie ai comparatori on line è possibile trovare le offerte più vantaggiose e scoprire come si calcola la rata del mutuo più adatto alle proprie esigenze. Con pochi e semplici passaggi si potrà fare un preventivo di quello che sarà il piano di rimborso proposto dalla banca con numero di rate, importo e tassi d'interesse: ecco tutti i dettagli.

Il calcolo della rata del mutuo è un'operazione che si fa quando si cerca un finanziamento per comprare casa. Per farlo basta visitare i siti internet dei comparatori on line e inserire i propri dati personali oltre al tipo di prestito che si vuole ottenere. Ad esempio è possibile confrontare i mutui surroga più convenienti oppure scoprire quali sono i mutui prima e seconda casa più vantaggiosi sul mercato. L'importante è essere sinceri quando si compila il form di ricerca e inserire dati corretti.

Il primo passaggio per calcolare la rata del mutuo, quindi, è la scelta del tipo di finanziamento: si possono confrontare mutui di acquisto casa, di ristrutturazione oppure i mutui surroga o sostituzione. Successivamente si dovrà inserire l'importo del finanziamento richiesto, il valore dell'immobile, il tasso d'interesse (fisso o variabile) e la durata del contratto. Infine serviranno anche alcuni dati personali come l'età, la professione, la residenza e il reddito del richiedente.

A questo punto basterà avviare la ricerca dei mutui più vantaggiosi e il calcolatore on line farà il resto. Bene in evidenza appariranno i nomi delle banche che offrono le condizioni più convenienti e sotto l'importo delle rate mensili. Nella scheda informativa del mutuo, poi, si troveranno Taeg (il Tasso annuo effettivo globale) e i dettagli delle spese di istruttoria e di perizia dell'immobile. Con pochi click si potranno ottenere ulteriori informazioni sul prodotto e richiedere la fattibilità alla banca.

Le offerte risultanti si divideranno fra finanziamenti tradizionali e mutui on line che danno la possibilità di risparmiare sui costi accessori e di sfruttare la comoda gestione via web. La scelta del prestito migliore dipende dalle proprie esigenze e dalla volontà della banca in base al profilo del cliente. In ogni caso saranno da valutare bene tutte le condizioni contrattuali e contattare un operatore dell'istituto di credito.