Non è un mistero che oggi in Italia il mercato immobiliare sia in crisi, ma nonostante tutto i giovani italiani non rinunciano al sogno di acquistare una casa propria. Per farlo si possono confrontare i mutui on line più vantaggiosi che offrono i tassi migliori sul mercato. Per trovare il finanziamento più conveniente, infatti, è bene informarsi sulle nuove offerte delle banche.

Per i consumatori italiani, in ogni caso, oggi è diventato più semplice sapere qual è il miglior mutuo casa: ci sono i prodotti di Barclays, quelli di Cariparma, e molti altri tra cui scegliere. L'importante è avere ben chiare le caratteristiche del mutuo, quindi la rata, la lunghezza, i tassi.

Proprio per i tanti costi da affrontare le famiglie a volte desistono dal chiedere un mutuo perché spaventate: in loro aiuto si è mossa l'Associazione delle Banche Italiane, che da gennaio ha stabilito un accordo con CDP, (Cassa Depositi e Prestiti, ndr) per l'erogazione di due miliardi di mutui agevolati per l'acquisto di prima e seconda casa.

Si tratta del cosiddetto Plafond Casa che cercherà di rilanciare il settore edilizio che negli ultimi anni sta attraversando una grande crisi che non accenna a diminuire. Il progetto è stato messo a punto dal Governo Letta ed è diretto principalmente alle giovani coppie, alle famiglie con soggetti disabili e alle famiglie numerose con più di quattro membri.

Ma di cosa si tratta nello specifico? La Cassa Depositi e Prestiti in pratica metterà a disposizione delle banche che aderiscono all'iniziativa due miliardi di euro in mutui a tassi agevolati per l'acquisto di immobili finalizzati esclusivamente ad uso abitativo e anche per interventi di ristrutturazione con obiettivo il miglioramento dell'efficienza energetica. Quindi via libera alla compravendita di case nuove e alle migliorie energetiche.

Per i lavori di questa tipologia ci sono anche gli ecobonus che ci permettono di recuperare il 65% del costo dei lavori solo presentando le ricevute di pagamento in allegato alla dichiarazione dei redditi. Ritornando al Plafond Casa vediamo le banche che fino ad ora hanno accettato di erogare questi mutui agevolati: sono venti coprono in pratica tutto lo Stivale.

Si parte da Monte dei Paschi di Siena, per poi passare a banca agricola popolare di Ragusa, banca Popolare dell'Emilia Romagna, banca Sella, banco di credito P. Azzoaglio, Cariparmia, Banco di Credito Popolare, Binter-banca interregionale.

Ancora, abbiamo UniCredit, BNL-BNP paribas, banca popolare di Vicenza, Cassa di Risparmio di Ravenna, credito Valtellinese, Extrabanca,Banca Intesa, Iccrea Banca, Ubi Banca, banca Carige.