I tassi Euribor ed Eurirs, essendo tassi medi legati alle transazioni a breve (Euribor) o medio lungo (Eurirs) termine, sono soggetti a mutamento continuo.

Il loro monitoraggio è importante in quanto gli istituti di credito prendono, sempre più, come riferimento tali parametri per stabilire i tassi di interesse con cui erogano prestiti e mutui o offrono titoli obbligazionari.

Nel caso di finanziamenti e obbligazioni a tasso variabile, gli istituti di credito legano i tassi di interesse richiesti o erogati periodicamente all'andamento dell'Euribor rilevato in una data predeterminata. Ad esempio alcuni istituti prendono come riferimento il tasso rilevato il primo giorno lavorativo del mese precedente la scadenza della rata, altri il giorno 15 o 20 del mese, altri ancora l'ultimo giorno lavorativo del mese. Non pochi istituti considerano la media aritmetica dei tassi giornalieri relativi al mese precedente quello di applicazione.

I tassi Euribor sono calcolati sia sulla base di 360 giorni annui che su quella di 365. Di seguito verranno elencati i tassi ufficiali di oggi.

Euribor

  • 1 settimana: 0,210 (tasso/360) - 0,213 (tasso/365)
  • 1 mese: 0,239 (tasso/360) - 0,242 (tasso/365)
  • 2 mesi: 0,269 (tasso/360) - 0,273 (tasso/365)
  • 3 mesi: 0,300 (tasso/360) - 0,304 (tasso/365)
  • 6 mesi: 0,404 (tasso/360) - 0,410 (tasso/365)
  • 9 mesi: 0,493 (tasso/360) - 0,500 (tasso/365)
  • 12 mesi: 0,569 (tasso/360) - 0,577 (tasso/365)

Eurirs (quotazione delle ore 13.30)

  • 5 anni: 1,129
  • 10 anni: 1,993
  • 15 anni: 2,429
  • 20 anni: 2,573
  • 25 anni: 2,609
  • 30 anni: 2,608

Rimandiamo ad articolo precedente chi volesse visualizzare i tassi Euribor ed Eurirs rilevati il 24 gennaio 2014.