L'inizio del 2014 ha portato con sé nuovi rincari per i consumatori italiani stretti nella morsa della forte pressione fiscale e dei rincari sulle utenze fisse, sul pedaggio autostradale e sull'aumento del Rca, e coloro che desiderano acquistare una casa sempre più spesso le famiglie italiane si rivolgono ai Mutui online, ossia prestiti ipotecari che permettono costi inferiori e una rata mensile più vantaggiosa rispetto a quelli tradizionali.

Attualmente gli Istituti di credito Bnp Paribas e Unicredit offrono l'erogazione di Mutui online rispettivamente attraverso il servizio "Hello Bank" e "Mutuo Valore Italia" per consentire agli interessati di richiedere il finanziamento desiderato online, eliminando i costi d'intermediazione delle filiali del territorio nazionale e abbattendo così le spese, proporre tassi più vantaggiosi e costi di gestione meno cari.

I requisiti per l'erogazione del mutuo e le condizioni contrattuali non sono molto diverse da quelle offerte dai vari Istituti di credito tradizionali. Infatti, "Hello Bank"indicizza i mutui a tasso fisso, in base alla durata del finanziamento che che può coprire fino al valore totale dell'importo richiesto, e con il tasso variabile su Euribor 1 mese, in relazione allo spread.

Mentre "Mutuo Valore Italia" offre un finanziamento fino all'80% del valore totale richiesto a tasso variabile riferito all'Euribor tre mesi con relativo spread, inoltre attraverso il servizio di Check up annuale permette al cliente di controllare il finanziamento in corso annualmente.