Vediamo 2 tipi di mutui vantaggiosi per i giovani che, da sempre, sono i meno tutelati su questo fronte.

Il mutuo del Gruppo Banca Carige si chiama Mutuo Giovani ed è richiedibile dai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni. L'importo finanziabile è fino all'80% del valore dell'immobile (importo massimo fino a 200.000 euro). La durata è da 5 a 30 anni e il tipo di tasso è a scelta tra variabile e fisso a seconda del prodotto scelto. I vantaggi di questo tipo di mutuo sono:

  • Il mutuo a tasso variabile è vantaggioso perché permette di avere rate più basse in presenza dei bassi tassi d'interesse;
  • Il mutuo a tasso variabile e rata costante ha tutti i vantaggi del tasso variabile con la possibilità di fissare la rata in base alle proprie capacità di risparmio;
  • Il mutuo a tasso fisso infine, avrete il vantaggio di una rata fissa e costante senza aver la "sorpresa" di un rialzo dei tassi.

Unicredit, invece, punta sul mutuo Valore Italia dove potete scegliere tra tasso fisso o variabile e monitorare l'andamento delle rate del mutuo con il Tagliando. Il mutuo è adatto per soddisfare tutte le esigenze anche dei giovani vediamo quali:

  • Acquisto prima casa (e seconda) con durata da 5 a 30 anni;
  • Ristrutturazione con durata da 5 a 20 anni;
  • Stato avanzamento lavori con durata da 5 a 30 anni;
  • Surroga con l'opzione Trasloca mutuo con durata da 5 a 30 anni;
  • Accollo di quota mutuo costruttori con durata da 5 a 30 anni;
  • Sostituzione + liquidità con l'opzione Trasloca mutuo Plus con durata da 6 a 30 anni.
Inoltre con il tagliando avete la possibilità di tenere a bada l'andamento del vostro mutuo per la prima casa o per altri acquisti: vi consente di ricevere un check-up annuale nel caso di mutuo a tasso variabile o 90 giorni prima della scadenza del periodo di tasso fisso per i mutui a tasso fisso.