Intesa Sanpaolo lancia un'interessante iniziativa destinata a coloro i quali vogliono acquistare casa e a coloro che invece si trovano in difficoltà nel pagamento delle rate del mutuo. Lo scopo di questa iniziativa è quella di agevolare la ripresa economica del nostro paese attraverso due modi, in primo luogo incentivando la vendita degli immobili da parte dei costruttori e cosa ancor più importante non facendo gravare sulle spalle delle famiglie tutte le spese, visto che già devono far fronte alle rate del mutuo.

Il primo progetto che vuole metter in campo Intesa Sanpaolo è quello di favorire la compravendita delle abitazioni di nuova costruzione. In pratica l'istituto di credito ha individuato ben 400 iniziative immobiliari che stanno per essere ultimate su tutto il territorio nazionale, per agevolare le vendite di questi immobili il gruppo Intesa Sanpaolo avrà il compito di creare un canale di scambio di informazioni tra acquirente e venditore, l'iniziativa comprende anche delle attività di promozione, come ad esempio la produzione di materiale pubblicitario oppure di eventi dedicati che avverranno sia presso le varie filiali che sul proprio sito internet, ma anche su dei portatili web specializzati.

In tal modo il gruppo Intesa Sanpaolo si propone l'obbiettivo di portare nei vari cantieri già a partire dai primi mesi del 2014 i propri esperti di mutui e finanziamenti che daranno la propria assistenza a coloro che hanno intenzione di acquistare casa, affiancandoli sin dalle prime fasi dell'acquisto, attuando una consulenza nella pianificazione e nella scelta del prodotto finanziario più adeguato.

Invece, la seconda iniziativa di Intesa Sanpaolo partirà nelle prossime settimane e si concluderà a febbraio del 2014, in questo caso l'istituto di credito si rivolge ai titolari di un mutuo stipulato con Intesa Sanpaolo o con una delle banche che fanno parte del gruppo, che consentirà loro di poter sospendere per un anno il pagamento della quota capitale senza alcuna spesa accessoria.

Il gruppo Intesa Sanpaolo fa sapere che l'iniziativa riguarda circa un milione di famiglie che hanno già stipulato un finanziamento per l'acquisto della casa e che potrebbero essere interessate ad usufruire di uno sconto sulle rate mensili del mutuo. Per poter ottenere questo sconto i mutuatari dovranno essere in regola con il pagamento delle rate da almeno tre anni, la richiesta potrà essere presentata fino al 28 febbraio 2014.

Carlo Messina, amministratore delegato del gruppo Intesa Sanpaolo, ha cosi commentato le iniziative messe in campo dall'istituto di credito: "Questa duplice iniziativa riguarda uno dei settori più rilevanti per l'economia del nostro Paese. La crisi delle costruzioni ha infatti colpito il comparto abitativo, importante motore di sviluppo dell'economia italiana, determinando situazioni di stallo nelle vendite".

"La nostra iniziativa - prosegue l'amministratore delegato del gruppo - intende stimolare e favorire l'incontro tra offerta e domanda di nuove abitazioni e dare fiducia alle famiglie che intendono realizzare il progetto casa superando gli attuali timori che ne stanno condizionando o ritardando le scelte di acquisto. Vogliamo dare un segnale di fiducia anche alle famiglie che stanno già pagando regolarmente il mutuo e che potranno chiedere di alleggerire la rata di rimborso per un anno, con impatti positivi sul bilancio familiare, in un'ottica di ripresa dei consumi".