Per i consumatori e/o le giovani coppie che desiderano acquistare la prima casa e che devono fronteggiare le difficoltà della prolungata crisi economica e della stretta creditizia, Poste Italiane e Bnl offrono dei mutui a condizioni vantaggiose adatte a tutte le esigenze personali della clientela.

Ecco le offerte nel dettaglio:

Poste Italiane offre il Mutuo BancoPosta, e attraverso varie tipologie di mutui, permettere di richiedere un importo fino al 70% del valore dell'immobile da rimborsare dai 10 ai 25 anni, con spese fisse d'istruttoria e perizia di 300 euro l'una, con tasso fisso al 5,4%o variabile al 3%, o variabile BCE al 4% o misto.

I consumatori dovrebbero tenere a mente che per questa tipologia di mutuo di fa riferimento all'indice IRS, con relativo parametro a seconda della durate prestabili in sede contrattuale, inoltre il Mutuo banco Posta offre la possibilità di rivedere le modalità dell'interesse se fisso o variabile ogni 2, 0 10 anni a seconda delle condizioni del mercato finanziario.

La Banca Nazionale del Lavoro offre il Mutuo BNL, una linea di prodotti finanziari di varie tipologie di mutui, realizzati per soddisfare le esigenze dei clienti e flessibili nella durata del mutuo, degli interessi e dell'importo della rata mensile fino a 30 anni.

L'istituto di credito offre attraverso i propri prodotti finanziari una possibile soluzioni per l'acquisto della prima casa o anche per la ristrutturazione della proprio immobile, offrendo linee di credito di mutui con rate flessibili a tasso variabile, o con rate iniziali leggere; il mutuo che prevede la crescita costante del valore delle rate nel tempo, in grado di ammortizzare come non mai il costo del mutuo.