JP Morgan e Bank of America stanno ancora pagando lo scandalo dei mutui subprime, ovvero quello dei mutui cartolarizzati e venduti come "normali" prodotti finanziari (i cosiddetti derivati) e che portò allo scoppio della bolla immobiliare nel mercato statunitense causando la grave crisi economica che ancora stiamo vivendo (tra le conseguenze più note per il sistema bancario, il fallimento della Lehman Brothers).

Infatti i due istituti sono ormai rassegnati a pagare multe miliardarie e stanno trattandone l'entità con le autorità statunitensi: si parla di svariati miliardi che in parte andranno anche a rifondare i consumatori per quanto hanno perso.

JP Morgan spera di risolvere le cause civili che la vedono protagonista (ma non quelle penali, le cose sono separate) patteggiando col governo di Washington il pagamento di addirittura 11 miliardi di dollari, una somma che è pari a circa il 60% dell'intero utile del 2012.

Da quello che informa il Wall Street Journal la banca ha accettato che nel patteggiamento sia esplicitata la sua colpevolezza in merito allo scandalo dei mutui subprime, in particolare per avere male informato Fannie Mae e Freddie Mac, due imprese che il governo statunitense supportava proprio per sostenere il mercato dei mutui.

In realtà per lo scandalo derivati JP Morgan dovrebbe pagare appunto una multa da 11 miliardi: altri due sono invece per lo scandalo London Whale, che la vede coinvolta anche in Gran Bretagna, portando quindi il totale a 13 miliardi.

Ma forse la multa che dovrà pagare Bank of America, sempre in relazione ai mutui cartolarizzati che hanno scatenanto la crisi, potrebbe essere anche di più: se le autorità finanziarie hanno chiesto a JP Morgan "solo" 4 miliardi per aver male informato Fannie Mae e Freddie Mac (il resto è per i risarcimenti ai consumatori e per sanzioni varie), solo per questo a Bank of America ne sono stati chiesti 6. Quindi potrebbe benissimo essere che BoA si trovi a pagare una multa totale ben più elevata che JP Morgan.

Segnaliamo infine che, come potete leggere nell'articolo Mutui subprime dalla CDP, in Italia la Cassa Depositi e Prestiti fornirà garanzie per alcuni mutui cartolarizzati con l'intento di far ripartire il settore immobiliare: fra 10 anni parleremo di multe anche qui da noi?