Come spesso andiamo dicendo, i mutui sono in Italia più cari che nel resto d'Europa a causa dello spread bancario: ecco perché promozioni come quelle di Unicredit sul Mutuo Valore Italia meritano di venire segnalate in quanto consentono di ottenere un finanziamento con costi parzialmente ridotti. Per un altro mutuo ora proposto con ribassi sullo spread bancario, cioè il ricarico che le banche fanno per guadagnare, potete leggere Promozione mutuo You Banco Popolare.

Come prima cosa segnaliamo però che Mutuo Valore Italia di Unicredit non è domandabile alle condizioni promozionali da chiunque, ma solamente da chi risiede nel nostro Paese da almeno dodici anni ed ha un'anzianità lavorativa almeno decennale, non domanda un importo che sia superiore al triplo del reddito annuo ed al 60% del valore immobiliare: dunque le condizioni appaiono alquanto restrittive; i numeri della promozione che qui riportiamo sono validi fino al 30 settembre.

Lo spread bancario promozionale di questo mutuo casa Unicredit è pari al 2,50%, a cui bisogna aggiungere l'Euribor 3 mesi o il tasso BCE nel caso si voglia subito un mutuo a tasso variabile, oppure l'Eurirs 5-10-15-20 anni se invece si desidera un mutuo a tasso fisso che poi, al termine di un primo periodo appunto di 5-10-15-20 anni, diviene a tasso variabile. Secondo quanto affermato dallo stesso istituto, in caso di mutuo variabile si avrebbe attualmente un Taeg (il tasso annuale effettivo globale) del 2,96%.

L'importo minimo del Mutuo Valore Italia di UniCredit è di 50.000 euro, quello massimo può arrivare all'80% del valore dell'immobile ipotecato se si accetta uno spread bancario non più ribassato; il piano di ammortamento arriva fino a 30 anni di durata.