Il governo Letta ha diversi nodi da sciogliere, la maggior parte relativi alla questione-abitazioni intorno alla quale ruota parte dell'economia nazionale ma soprattutto delle famiglie: se l'Imu è la questione principale, non ci si deve dimenticare della situazione del mercato immobiliare, dei mutui e degli affitti. Per cercare di pervenire ad una soluzione globale sembra che il governo abbia un qualche abbozzo di Piano Casa, un progetto omnicomprensivo per una serie di norme ed incentivi per il settore.

Ovviamente l'Imu e la tassazione sulla casa in genere rimane di fondamentale importanza, anche per gli equilibri dell'eterogenea coalizione politica che sorregge il governo Letta: le ipotesi di riforma dell'Imu sono diverse ma ad ora la più quotata sembra sia quella dell'introduzione di una "service tax" che riunirebbe l'imposta sulla prima casa, la Tares ed altre tasse per i servizi comunali; ma si tratta di una situazione complessa che dovrà trovare soluzione entro il 31 agosto.

Mutui, affitti e mercato immobiliare: anche se le discussioni sono vertenti quasi sempre sull'Imu, questi tre fattori sono di assoluta importanza ed il Piano Casa non può che metterli al centro. In primis (dalle indiscrezioni che emergono dagli ambienti romani) sembra che si punterà al rilancio dell'erogazione dei mutui, partendo da nuove garanzie che la Cassa Depositi e Prestiti potrebbe emettere fino a 5 miliardi così da dare più liquidità alle banche e favorire da parte di queste ultime il rilascio di mutui casa.

Tra le altre idee in circolazione ci sarebbero nuovi fondi per i mutui alle giovani coppie ed ai precari nonché il ritorno della deduzione Irpef del 15% per l'affitto, oltre ad una semplificazione per la cedolare secca.

Ricordiamo inoltre che, quasi ad anticipazione del Piano Casa, sono appena state prorogate ed ampliate le agevolazioni fiscali per ristrutturazione casa, acquisto mobili ed elettrodomestici, rinnovamento energetico: per ulteriori dettagli sugli argomenti potete leggere Incentivi ristrutturazione casa ed efficienza energetica.