Uno spread speciale promozionale, più basso del solito, per i mutui che, a tasso fisso oppure a tasso variabile, saranno stipulati entro il corrente mese di giugno del 2013. Succede con il Gruppo Poste Italiane che, per le famiglie che devono accedere un finanziamento ipotecario per acquisto o ristrutturazione di immobili, ha annunciato un alleggerimento dello spread sul mutuo BancoPosta, prodotto che viene proposto presso gli uffici postali in forza ad una collaborazione con la Deutsche Bank.

Nel dettaglio, fino al prossimo 30 giugno del 2013 lo spread speciale applicato sui mutui BancoPosta sarà al 3,05% con il tasso fisso, ed al 2,95% per i mutui BancoPosta stipulati con la formula del tasso variabile. Poste Italiane proprio in data odierna ha reso noto d'aver alleggerito gli spread ai livelli sopra indicati per le stipule di mutui, a tasso fisso oppure a tasso variabile, che finanziano fino al 70% del valore dell'immobile a fronte di un piano di ammortamento avente una durata non superiore ai 25 anni.

Lo spread promozionale è inoltre valido al 2,95% anche per i mutui BancoPosta sottoscritti con la formula a tasso misto. Nella promozione, comunque dopo l'erogazione del mutuo, il cliente BancoPosta può inoltre richiedere la carta di credito BancoPosta Classica a sua volta con la promozione rappresentata dal canone a zero euro per il primo anno, e la copertura assicurativa Postaprotezione Casa Special con un premio ridotto del 20% a fronte di zero spese applicate sulle comunicazioni periodiche, e la polizza incendio gratuita.