Abi e le Associazioni dei consumatori hanno confermato un'ulteriore proroga della moratoria mutui, i cui termini sarebbero scaduti oggi. Le domande per la sospensione delle rate potranno essere presentate fino al 31 gennaio 2013.

Ricapitoliamo i requisiti per accedere alla moratoria:

-bisogna aver accumulato 90 giorni consecutivi di ritardo nel pagamento delle rate;
-il reddito imponibile della famiglia richiedente non deve superare i 40 mila euro;
-il mutuo dev'essere relativo all'abitazione principale e il suo importo complessivo non dev'essere maggiore di 150 mila euro

Per adeguare la normativa alle nuove scadenze, è stato aggiornato anche il limite entro il quale devono verificarsi gli eventi che determinano la sospensione, cioè il 31 dicembre 2012.

Le nuove condizioni non possono essere applicate a chi ha già beneficiato della sospensione. Durante la presentazione della nuova proroga, inserita nel progetto "Percorso Famiglia", i giornalisti hanno chiesto al Presidente Abi Giuseppe Mussari se ci sarà spazio anche per ulteriori misure sulla rinegoziazione dei mutui. La risposta è stata laconica: "Vedremo".