SuperMoney
NUMERO VERDE 800 032424

Terremoto in Emilia: dall'Abi 800 milioni di euro in aiuto dei terremotati

-

Abi: stanziati 800 milioni di euro per finanziare il ripristino delle strutture danneggiate. Moratoria sui mutui almeno fino alla fine dell'anno.

immagini

800 milioni in aiuto dei terremotati e moratoria sui mutui Abi: soccorso ai terremotati in Emilia

Finanziamenti per il ripristino delle strutture e moratoria sui mutui a famiglie e imprese danneggiate dal sisma in Emilia. E' quanto stabilito dall'Abi (Associazione Bancaria Italiana) per aiutare i territori colpiti dal terremoto.

Le banche metteranno a disposizione delle famiglie e degli operatori economici della provincia emiliana un plafond di finanziamenti a condizioni di favore per oltre 800 milioni di euro. Inoltre è stata concessa una moratoria delle rate dei mutui almeno fino alla fine dell'anno. L'Abi garantisce che le misure adottate sono state già state varate dalle banche e saranno al più presto operative. A dichiaralo è stato lo stesso Luca Lorenzi, Presidente della Commissione regionale Abi Emilia Romagna che oggi, dopo l'incontro con Giovanni Sabatini, Direttore generale dell'Abi, ha rassicurato i cittadini emiliani. "Gli interventi - ha detto Lorenzi - sono stati subito definiti e deliberati autonomamente dalle banche nell'immediatezza dell'emergenza".

Allo stesso tempo l'Abi ha invitato le banche a sospendere, almeno fino alla fine del 2012, il pagamento delle rate dei mutui su immobili, sia ad uso abitativo che produttivo, danneggiati anche solo parzialmente dal sisma. Per aderire gli istituti di credito dovranno specificare i dettagli della misura attraverso avvisi in filiale e online, e comunicare entro il 30 giugno l'adesione all'Abi, che la pubblicherà sul proprio sito.

TAG mutui agevolati , mutuo casa

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento