Lo spread è volato sui mutui, e gli effetti sulla compravendita di immobili, che si vedranno a breve termine, aggravano ulteriormente la situazione già poco rosea del settore mutui.

Il consumatore, messo alle strette da continui rincari e da rate troppo onerose, si ingegna per trovare valide alternative finalizzate all'acquisto della tanto sognata abitazione. Quali sono le opzioni più gettonate per evitare la stipula di un mutuo? Nell'ultimo anno, gli annunci di scambio e permuta hanno visto un netto incremento pari al 73%.

Il fenomeno ha conosciuto un crescente successo come conseguenza della crisi che ha investito il settore mutui: le banche, infatti, hanno diminuito l'erogazione dei prestiti finalizzati all'acquisto della casa. La crisi italiana, nel comparto mutui, si fa sentire con numeri importanti: Eurisc-Crif, il sistema di Informazioni Creditizie che raccoglie i dati relativi a oltre 78 milioni di posizioni creditizie, nei primi 8 mesi del 2011, ha evidenziato un calo della domanda mutui pari al 10%.

Cos'è la permuta?

Comprare casa con la permuta potrebbe essere una soluzione. Ma cos'è la permuta? La permuta è un contratto atipico, rappresenta di fatto il "baratto moderno", dunque uno scambio vero e proprio tra un bene e un altro, in questo caso un immobile. Le nozioni generali sono quelle tipiche del contratto di vendita, anche se, entrando nel merito la permuta si mette in evidenza come un istituto a sé all'interno del nostro ordinamento.

Differenza tra scambio e permuta?

Attenzione a questa piccola sfumatura, lo scambio è inteso come il baratto vero e proprio di due beni che hanno lo stesso identico valore. La permuta, che è un contratto atipico rappresenta in pratica l'evoluzione stessa del baratto, e agisce proprio quando il valore tra i due beni è differente, la permuta infatti rende completo e possibile questo genere di scambio.

Permuta: il nuovo trend di comprare casa con il baratto

Dunque, il nuovo trend di "scambio e permuta" di immobili aiuta a comprendere le mutate condizioni del mercato immobiliare. Una domanda fiacca ha avuto conseguenze in negativo anche sul mercato di sostituzione, perché chi vende non vuole compromettersi prima di avere la certezza di aver concluso la trattativa. Con meno soldi in circolazione, e una maggiore offerta di immobili, la permuta è diventata un'alternativa valida per accelerare le compravendite.

Ma sul web, quali sono i baratti più gettonati? Si parla di tagli grandi - metrature oltre i 120 mq con più di 4 stanze, in contesti di prestigio - per tagli piccoli da mettere a reddito nelle zone centrali delle città.
"Barattare" il vecchio appartamento per uno nuovo consente al venditore, generalmente un costruttore, di rientrare più rapidamente nell'investimento, con la conseguente possibilità di avviare un nuovo cantiere; mentre il compratore ottiene l'abitazione senza dover sottoscrivere un mutuo.

Altri utenti, quelli già in possesso di un'abitazione in località di vacanza, cercano di scambiare il proprio immobile con un monolocale o un bilocale nelle grandi metropoli da usare come alloggio per un figlio che studia fuori sede o, più semplicemente, per cambiare stile di vita, solitamente dettato da nuove prospettive lavorative.

Se la nuova tendenza di scambio/permuta dell'immobile non vi convince, e preferite sottoscrivere un mutuo, potrete avere una panoramica delle offerte disponibili - mutuo a tasso fisso, mutuo a tasso variabile, mutuo a tasso misto - grazie a SuperMoney, il portale che offre un servizio di confronto mutui di SuperMoney.

Offerte Mutui per acquisto casa

Tra le proposte di mutuo attualmente presenti sul mercato figurano mutuo arancio di ING Direct, pensato per l'acquisto della prima e della seconda casa, mutui CheBanca!, che offrono diverse soluzioni per la gestione della rata, mutui Cariparma, con svariate soluzioni personalizzate, mutui Barclays, dedicati all'acquisto prima e seconda casa, alla ristrutturazione a alla costruzione, e molti altri.