La voglia di comprare la casa dei propri sogni è tra i primi desideri degli italiani ma, secondo quanto riportato dal barometro CRIF (che raccoglie i dati a oltre 77 milioni di linee di credito) in merito alla domanda di mutui, le richieste, nel mese di giugno, sono in calo del 17%. Nel primo semestre del 2011 la domanda complessiva di mutui ha registrato una flessione dell'8% rispetto allo stesso periodo del 2010, quando la contrazione era stata del 4% rispetto ai primi 6 mesi del 2009.

Il focus sul primo trimestre dell'anno in corso evidenzia dati ancor più negativi, registrando una diminuzione delle richieste di mutuo pari al 14% rispetto al medesimo trimestre 2010, e il culmine negativo nel mese di giugno ha fatto segnare il dato di decremento (per la richiesta di un mutuo) più consistente a partire da gennaio 2007. Il brusco calo della richiesta di mutuo finalizzato all'acquisto di immobili residenziali è da imputare alla crisi economica che ha colpito lo Stivale nella seconda metà del 2008. Le proiezioni per l'immediato futuro fanno intendere che la ripresa della domanda di mutui sarà guidata da una sostanziale cautela, che consentirà ai risparmiatori di valutare l'evoluzione del quadro economico.

Per quanto concerne la distribuzione della domanda dei mutui per fasce di durata, nel primo semestre del 2011 i dati rimangono perlopiù invariati rispetto al periodo corrispondente dell'anno precedente. Registrano una crescita solo le classi di maggior durata, con particolare riferimento alla fascia compresa tra i 25 e i 30 anni, nella quale si evidenzia oltre il 30,6% delle richieste totali. Il rapporto delle richieste di mutuo in funzione dell'importo, nel primo semestre del 2011, ha sottolineato un incremento della domanda nelle fasce meno elevate, anche se le preferenze delle famiglie italiane si sono nuovamente concentrate in quella compresa tra 100 e 150.000 euro. Inoltre, procede l'assestamento dell'importo medio dei mutui richiesti intorno ai 137.000 euro contro i 139.885 del medesimo trimestre 2010. Per aiutarti nella scelta del mutuo più adatto alle tue esigenze, il portale SuperMoney ti aiuta attraverso il servizio di confronto mutui.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.