Con le vacanze alle porte, in molti italiani si riaccende la voglia di comprare una bella casa dove trascorrere le ferie, al mare, in montagna o magari in una grande metropoli. I dati elaborati da Scenari Immobiliari mostrano un aumento nelle compravendite di case di villeggiatura: a sorpresa, i vacanzieri snobbano il Belpaese e sempre più spesso preferiscono investire all'estero.

La colpa di questa "esterofilia" è in gran parte dei prezzi, che in Italia sono tra i più alti d'Europa, insieme ad un'offerta carente a causa delle poche abitazioni messe in vendita. Di fronte a queste difficoltà, le famiglie si rivolgono alle località turistiche oltreconfine: per la prima volta nel 2010 sono state acquistate più case per le vacanze all'estero (33.100 compravendite) che in Italia (31.500 acquisti immobiliari).

Tra le destinazioni più gettonate non ci sono solo quelle di mare: è infatti di gran moda investire nelle zone più "in" delle metropoli internazionali. Da Londra, con i quartieri "cool" come Kensington, Mayfair e Chelsea, alla romantica Parigi dove si cerca casa sui Marais, la zona più in voga del momento. Gli italiani continuano a coltivare anche il sogno americano, aiutati dalle quotazioni convenienti: negli Stati Uniti si concentra oltre un quarto degli acquisti all'estero, con una forte predilezione per la Grande Mela. New York non passa mai di moda e i monolocali nel centro di Manhattan vanno a ruba, così come gli appartamenti a Soho e Tribeca.

Chi vuole investire nel mattone, in Italia o all'estero, può avare una panoramica dei migliori finanziamenti sul mercato grazie al servizio di confronto mutui di Supermoney. Proviamo, per esempio, a richiedere un mutuo ventennale per la seconda casa con un importo di 150 mila euro, per un immobile che ne valga 200 mila, da parte di un dipendente a tempo indeterminato con un reddito netto di 5 mila euro. Tra i mutui a tasso variabile, l'offerta più conveniente è Mutuo Arancio di ING Direct, che ha un taeg del 2,81% e una rata di 799 euro al mese; chi opta per il tasso fisso può affidarsi a Mutuo Fisso di Che Banca!, con un taeg del 5,18% e una rata di 969 euro al mese.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.