Ripartono le compravendite di case e immobili dopo mesi di stallo dovuto alla crisi economica che ha colpito i mercati mondiali. Le agenzie immobiliari si affollano di giovani coppie e famiglie che decidono di fare il grande passo, di accendere un mutuo per l'acquisto della prima casa.

Cresce il valore degli immobili sia in centro che in periferia e crescono anche coloro i quali decidono di comprare una nuova casa per affittarla. Il mattone è e sarà sempre un ottimo investimento per il futuro proprio e quello dei propri figli. Investimenti sicuri che fruttano importi spesso da capogiro, utili al pagamento della rata del mutuo o alle spese di ordinaria amministrazione per la gestione di una casa.

Accendere un mutuo casa, è la soluzione preferita dalle famiglie italiane che scelgono di indebitarsi per realizzare un progetto, per avere un tetto sulla testa, un luogo dove tornare e riunirsi con la famiglia. Le banche e le concessionarie offrono diverse soluzioni adatte a tutte le esigenze. Il cliente ha la possibilità di finanziare il proprio acquisto scegliendo l'importo ( che sarà compreso tra un minimo e un massimo, stabiliti dalla banca ) e scegliendo la durata del finanziamento ( che sarà compresa tra un numero minimo di anni ed un numero massimo ).

Certo è che quando si scegliere un mutuo casa è bene effettuare una valutazione accurata delle proprie capacità di spesa e successivamente effettuare un confronto mirato tra le diverse soluzioni proposte dalle banche.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.