Secondo un'indagine dell'Istat relativa ai consumi degli italiani durante tutto il 2009 - anno della crisi - un terzo delle spese finisce per pagare il mutuo. Il volume dei consumi è sceso notevolmente e la spesa media delle famiglie è scesa dell'1,7% rispetto all'anno precedente.

Come detto oltre un terzo della spesa delle famiglie è destinata al mutuo e alla casa in genere: la pecentuale si attestava al 33,5% nel 2009 contro il 32,1% del 2008. Il 74% delle famiglie vive in una casa di proprietà; in questo 74% è il 15,9% delle famiglie a pagare il mutuo.

Questa spesa incide molto sull'economia delle famiglie italiane in quanto rappresenta un'uscita consistente che per più di 2 milioni di familgie è pari ( in media ) a 510 euro al mese ( erano 465 nel 2008 ). Il nord Italia ha avuto un incremento più elevato e per questo presenta il valore assoluto più alto della spesa, con valori medi mensili pari a 530 euro.

In un momento di difficoltà economica come quello che sta vivendo il nostro Paese, gli italiani risparmiano sul superfluo ma non sulla casa e quindi sul mutuo.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.