Mutui a tasso variabile sempre più richiesti rispetto a quelli a tasso fisso, grazie alla convenianza dei tassi d'interesse applicati. La proposta della Banca Popolare di Sondrio prevede un mutuo a tasso variabile con tetto prefissato.

Il mutuo è concesso per l'acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di un immobile ad uso abitativo. Il tasso variabile applicato incontra un limite nel proprio apprezzamento in un tetto prefissato alla stipula del contratto, in grado di limitare gli effetti di eccessivi incrementi dei tassi di mercato.

Il mutuo proposto dalla Banca Popolare di Sondrio è in tutto e per tutto un finanziamento immobiliare a tasso indicizzato, calcolato sulla base dell'Euribor di quel dato periodo. L'importo finanziabile per questo mutuo non può superare l'80% del valore commerciale della casa offerta in garanzia, la durata non può superare i 30 anni.

Infine il mutuo a tasso variabile della Banca Popolare di Sondrio è assicurabile attraverso una polizza di tutela sull'immobile contro i rischi di incendio o altro e permette anche di proteggere la serenità del cliente nei casi di malattia, invalidità, decesso e perdita involontaria del lavoro. Prima di accendere un mutuo è bene informarsi sull'effettiva convenienza dei tassi d'interesse e avere chiare le proprie possibilità finanziarie.