Mutui pensati per le piccole e le medie imprese, quello della Banca Popolare dell'Emilia Romagna. Le imprese in questione sono quelle del territorio che hanno bisogno di un mutuo per coprire le principali necessità, dopo la crisi che ha piegato l'economia mondiale.

Il mutuo concesso dalla Banca Popolare dell'Emilia Romagna è un finanziamento chirografico con una durata compresa tra i 3 e gli 8 anni con un importo erogabile che oscilla tra i 150 mila euro e i 2,5 milioni di euro.

Il mutuo propone tassi più vantaggiosi grazie anche alla garanzia diretta del Fondo di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese. L'accessibilità al mutuo è elevata soprattutto grazie alla possibilità di usufruire della procedura informatica adottata dalla banca per gestire le richieste delle aziende.

L'ammissione è decisa sulla base dei dati di bilancio e sulla base della situazione contabile dell'azienda richiedente. Un'iniziativa questa, che dà un po' di fiducia alle piccole e medie imprese che hanno risentito maggiormente della crisi.