Mutui on line

Scopri cosa pensa la community:
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Mutuo on line: la guida di SuperMoney

Il mutuo online è una tipologia di mutuo per la casa ma, a differenza di quelli tradizionali, è richiesto e stipulato direttamente su internet. Il mutuo online è un’ottima opportunità per chi vuole confrontare i mutui per la casa nel dettaglio e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze perché, tramite il web, è possibile avere una panoramica istantanea di tutte le offerte presenti nel mercato. 

Il mutuo online è un finanziamento erogato da una banca o da un istituto di credito per l’acquisto o la ristrutturazione di una casa. Si tratta di un finanziamento di tipo ipotecario perché prevede che sia accesa un’ipoteca sull’immobile come garanzia. Come per i mutui tradizionali, anche chi scegliere il mutuo online ha la possibilità di chiedere la surroga del mutuo, ovvero di poterlo spostare da una banca all’altra in caso di necessità. 

Quali sono le sue caratteristiche 

La caratteristica principale che differenzia i mutui online da quelli tradizionali è che vengono richiesti, aperti e gestiti solo via internet. È possibile infatti richiedere e gestire il mutuo grazie ai sistemi di home banking di cui tutte le banche sono ormai dotate. Ovviamente è necessario attendere che la banca valuti la richiesta e quindi decida se erogare o meno il mutuo.

In genere, i mutui online, hanno una durata media che va dai 5 ai 30 anni ma alcuni istituti di credito la estendono anche ai 40 e ai 50 anni.  Coprono fino all’80% del valore dell’immobile e in alcuni casi particolari, dietro garanzie maggiori, possono arrivare a coprirne anche il 100%. Alla stregua di quelli tradizionali, anche quelli online possono essere dei mutui a tasso fisso oppure mutui a tasso variabile. Le rate possono avere cadenza mensile, trimestrale o semestrale. 

Quali sono i vantaggi del mutuo online

Il primo vantaggio dei mutui online è la possibilità di cercare e confrontare le offerte direttamente sul web, in modo semplice e immediato. Anche la gestione del mutuo avviene direttamente sul web: in questo modo le banche possono ridurre i costi di filiali e intermediari fisici, e quindi offrire condizioni più vantaggiose ai clienti. La facilità di gestione e i costi ridotti, quindi, sono tra i maggiori vantaggi dei mutui online. 

Come richiedere il mutuo online 

Una volta scelto il mutuo più adatto alle proprie esigenze, il cliente deve fornire i dati anagrafici, la tipologia del mutuo che ha scelto (a tasso fisso, a tasso variabile, a tasso fisso), la cifra che intende richiedere, la durata del mutuo, il valore dell’immobile che vuole comprare, lo stipendio che percepisce mensilmente e il tipo di contratto lavorativo che possiede. 

Cosa succede se il pagamento avviene con ritardo

Come per i mutui tradizionali, anche nei mutui online se la rata non viene pagata o viene pagata con ritardo viene applicata la tassa di mora: in alcuni casi la banca può anche invocare la risoluzione del contratto come quando il ritardo del pagamento sia avvenuto almeno sette volte. Ufficialmente il ritardato pagamento avviene quando una rata viene pagata dal trentesimo al centottantesimo giorno dalla data di scadenza. 

Leggi tutti i commenti